IL LOGO DI TWITTER

Twitter è stata creata il 21 marzo 2006: Questa applicazione fornisce agli utenti una pagina personale aggiornabile tramite messaggi di testo, con lunghezza massima di 140 caratteri. Nel 2017 la lunghezza dei tweet è stata aumentata a 280 caratteri.

I messaggi brevi di Twitter possono essere etichettati con l’uso di uno o più hashtag (una o più parole unite da un cancelletto): etichettando un messaggio con un hashtag si crea un collegamento a tutti i messaggi recenti che citano lo stesso hashtag.

L’immagine che si vede oggi è suggerita dal nome, infatti “to tweet” significa cinguettare. In nove anni il logo è cambiato molto dall’inizio, si pensi che prima non c’era neanche l’uccellino che vediamo oggi.

All’inizio la scritta verde su sfondo bianco era “Smssy”, poi “blob” e poi ancora “Twittr”.

Linda Galvin ideò il logo come lo conosciamo oggi.

L’uccellino Larry comparve per la prima volta nel 2010 e nel 2012 sostituì definitivamente la scritta quando con l’arrivo degli smartphone c’era bisogno di un logo semplice e identificabile facilmente.

L’ultima modifica di twitter venne fatta nel 2012: il ciuffo di Larry non c’è più, il becco è all’insù e lo sfondo è di celeste più scuro.

Lorenza